Netflix

Oscar 2021, Netflix potrebbe battere il record di maggior nomination al miglior film

Oscar 2021, Netflix potrebbe battere il record di maggior nomination al miglior film
di

Il prossimo anno Netflix potrebbe battere un record che a Hollywood dura da 85 anni. Il colosso dello streaming potrebbe ottenere il maggior numero di nomination al miglior film raggiunte da un singolo studio cinematografico. Un record attualmente detenuto da Metro-Goldwyn-Mayer, che nel 1937 ottenne 5 candidature in un'unica edizione.

Netflix in passato era andata molto vicina alla vittoria sia nel 2018 che nel 2019, prima con Roma di Alfonso Cuarón e poi con The Irishman di Martin Scorsese. Il 2021 potrebbe essere l'anno della vittoria.
Secondo le previsioni di Variety, Mank di David Fincher e Il processo ai Chicago 7 di Aaron Sorkin sarebbero tra i papabili alla vittoria e buone chance ci sarebbero anche per Ma Rainey's Black Bottom così come The Midnight Sky di George Clooney.

Lo streamer avrebbe bisogno di un'altra candidatura per raggiungere il record detenuto da MGM e di un'ulteriore candidatura per batterlo.
Probabilmente il film ideale sarebbe 5 Bloods, che vede tra i protagonisti il compianto Chadwick Boseman.
Con i cinema chiusi in diverse parti del mondo non bisogna certo meravigliarsi del fatto che le piattaforme streaming siano destinate a dominare la prossima stagione dei premi, nonostante diverse uscite attese nel 2020 siano state posticipate al 2021.

Per l'occasione sono state cambiate alcune regole e Rashida Jones sostiene che Hollywood è un riflesso degli Stati Uniti.
Inoltre sono arrivate tantissime critiche da altri attori: Kirstie Alley e altri colleghi hanno attaccato l'Academy per queste decisioni.

FONTE: GamesRadar
Quanto è interessante?
3