Oscar 2020, per i figli di Charlize Theron la nomination di mamma è una perdita di tempo

Oscar 2020, per i figli di Charlize Theron la nomination di mamma è una perdita di tempo
di

Charlize Theron è stata candidata per diversi premi nelle ultime settimane grazie alla sua interpretazione di Megyn Kelly in Bombshell, che le ha fatto guadagnare anche una nomination agli Oscar 2020, ma i suoi figli non sono rimasti particolarmente colpiti.

Anzi, durante un'ospitata al Jimmy Kimmel Live, l'attrice ha rivelato che i bambini l'hanno addirittura definita una perdita di tempo.

"Sono state un paio di settimane emozionanti" ha dichiarato la star. "Sono stata nominata per un Golden Globe. Sono stata nominata per un Critics' Choice", ha detto, per poi aggiungere anche un dettaglio fondamentale: non è riuscita a portare a casa nessuno di questi premi.

Subito dopo, infatti, la Theron ha spiegato: "I miei figli adesso sono un misto di tristezza e rabbia. Erano sconvolti. Il più piccolo, Jackson, che ha otto anni, mi ha detto: 'Volevo davvero che tu vincessi'. E quando sono arrivate le nomination agli Oscar, per loro è stata la terza volta, e visto che per due volte avevo perso, si sono fatti sospettosi. 'Vincerai questa volta?', mi hanno chiesto. Io gli ho detto: 'Sapete, ci sono buone possibilità che io non vinca neanche questo premio'. Il più grande se n'è uscito con una frase tipo: 'Beh, sembra una perdita di tempo!'".

Il guaio è che potrebbe essere davvero una perdita di tempo, dato che dalle nomination Oscar 2020 si evince che Bombshell potrebbe avere davvero poco da dire durante la 92esima edizione degli Academy Awards, con l'Oscar per il miglior trucco che con molta probabilità andrà nelle mani di Joker e la statuetta come miglior protagonista a Renée Zellweger per la prova in Judy.

Come andrà lo scopriremo il prossimo 9 febbraio.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla classifica dei migliori Best Picture del decennio 2010-2019.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
4