Oscar 2020: l'Academy rivela che non cercherà un conduttore per la serata

Oscar 2020: l'Academy rivela che non cercherà un conduttore per la serata
INFORMAZIONI FILM
di

Entertainment Weekly riporta che la ABC ha confermato ufficialmente che non si affannerà a cercare un conduttore per la novantaduesima edizione degli Academy Awards, dopo le polemiche che hanno circondato gli Oscar 2019.

Per lo meno è questo ciò che si evince dalla dichiarazione di Karey Burk, ABC Entertainment Chief: "Siamo estremamente orgogliosi del modo creativo col quale è stato realizzato lo spettacolo di quest'anno, e soprattutto dei numeri che ha fatto registrare. Quindi penso che non incasineremo questa formula, dato che ci ha portato al meglio delle nostre capacità."

L'Academy si sta muovendo verso grossi cambiamenti, dato che tra luglio ed agosto una votazione nominerà il nuovo Presidente, quindi avendo trovato delle certezze per lo meno dal punto di vista mediatico sembra sensato non smuovere troppo le acque: l'ultimo show, andato in onda a fine febbraio 2019, ha ha portato 29,6 milioni di spettatori, nonostante la mancanza di un presentatore, con un aumento del 12% rispetto al 2018, quando Jimmy Kimmel ha condotto la serata per la seconda volta consecutiva dopo aver diretto anche quella del 2017.

Ricordiamo che la cerimonia di premiazione degli Oscar 2020 si svolgerà domenica 9 febbraio presso il Dolby Theatre di Los Angeles.

Per altre informazioni sugli Academy Awards, recuperare il nostro speciale su Avengers: Endgame e gli Oscar 2020; inoltre scoprite la polemica fra Spielberg e Netflix che ad Hollywood sta tenendo banco fin dalla vittoria come miglior film di Green Book ai danni del favorito Roma.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1