Orgoglio, Pregiudizio e Zombie, Marti Noxon dai vampiri ai non-morti

di

Ora che l'adattamento cinematografico di Orgoglio, Pregiudizio e Zombie ha, finalmente, trovato un regista dopo una serie d'infinite tribolazioni, arriva l'ovvio momento della riscrittura della sceneggiatura. Prima dell'arrivo ufficiale di Craig Gillespie (Lars e una ragazza tutta sua, Fright Night), si erano già avvicendati allo script e alle varie bozze della storia David O. Russell e Michael Bacall. Adesso ci arriva la notizia che Marti Noxon, già sceneggiatrice di Buffy the Vampire Slayer, del recente Sono il Numero 4 e dell'imminente Fright Night, ha realizzato una nuova stesura del soggetto. A questo punto, speriamo che si possa muovere qualcosa nel casting della pellicola. Orgoglio, Pregiudizio e Zombie è uno dei mishmash letterari più folli che esistano, scritto da Seth Grahame Smith (con la protezione spirituale di Jane Austen), vera e propria versione riveduta e corretta in chiave zombi del classico romanzo (edito in Italia da Nord Classici). La pellicola verrà prodotta da Lionsgate.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
0