Orgoglio, Pregiudizio e Zombie, Craig Gillespie abbandona il set

di

Orgoglio, Pregiudizio e Zombie, trasposizione cinematografica del romanzo-parodia di Seth Grahame-Smith, ha avuto un percorso abbastanza travagliato sin dal 2009, con tre avvicendamenti alla regia, ma la notizia di poche ore fa potrebbe aver sancito definitivamente la sua cancellazione. Il regista Craig Gillespie ha infatti annunciato la sua intenzione di abbandonare il progetto, pochi mesi prima della probabile uscita del film a Gennaio. Alcuni rumors vorrebbero al suo posto lo stesso Seth Grahame-Smith, autore del libro ma completamente a digiuno di esperienze come regista. A questo punto la possibilità che il film prodotto da Natalie Portman veda una fine prematura è molto alta.

FONTE: Cinemablend.com
Quanto è interessante?
0