di

Diretto da Mimi Leder, la candidata all’Oscar Felicity Jones è la protagonista Ruth Bader Ginsburg. Il film incentrato su una fetta della vita della giovane avvocatessa racconterà la storia di come Ruth riuscì a districarsi negli anni ’50 e successivi in una società americana fortemente discriminatrice sul piano della parità dei diritti.

Ruth Bader Ginsburg fu infatti una delle nove donne ad entrare, nel 1956, al corso di Legge dell'Università di Harvard e che, nonostante il suo talento, fu rifiutata da tutti gli studi legali in quanto donna. Sostenuta dall’amore del marito Martin Ginsburg e dall'avvocato progressista Dorothy Kenyon, accetta un controverso caso di discriminazione di genere. Contro il parere di tutti, Ruth vinse il processo, determinando un epocale precedente nella storia degli Stati Uniti sul fronte della parità dei diritti.

Una Giusta Causa rappresenta un tributo ad una delle figure più influenti del nostro tempo, seconda donna ad essere nominata Giudice alla Corte Suprema.

Nel cast artistico del lungometraggio figurano, oltre alla già citata Felicity Jones (Rogue One: A Star Wars Story), Armie Hammer (Chiamami col tuo nome) nei panni del marito Martin Ginsburg, il premio Oscar Kathy Bates (American Horror Story) in quelli dell’avvocato progressista Dorothy Kenyon, Justin Theroux (La ragazza del treno), Sam Waterston (Grace and Frankie), Cailee Spaeny (Pacific Rim: La rivolta), Jack Reynor (Mowgli – Il figlio della giungla) e Stephen Root (L’uomo nell’alto castello).

Una Giusta Causa è già uscito in diversi mercati internazionali e finora ha raccolto al botteghino mondiale una cifra stimata intorno ai 30 milioni di dollari (la pellicola è costata 20). In Italia il lungometraggio approderà nelle sale cinematografiche italiane dal 28 marzo.

Quanto è interessante?
1
Online il trailer italiano di Una Giusta Causa, pellicola con Felicity Jones