Omicidio all'italiana: online una scena dal film di Maccio Capatonda!

di

La Medusa Film ha rilasciato online un nuovo video che mostra in anteprima una scena tratta da Omicidio all'italiana, il nuovo film di Maccio Capatonda dopo Italiano Medio, che lo vedrà anche protagonista insieme a Herbert Ballerina in una commedia surreale dai toni grotteschi. Trovate il filmato in calce alla notizia, subito dopo il salto!

Nel video, una famigliola recatasi nell’agenzia turistica “Viaggi Sventura” per scegliere quale vacanza intraprendere, si vede proporre una serie di improbabili pacchetti viaggio, come “La Zingarata” o “La Macelleria Genovese”. Non trovando riscontro tra le loro preferenze, il gestore propone la meta turistica definitiva: “Morì Ammazzati”.

In Omicidio all'italiana uno strano delitto sconvolge la vita monotona di Acitrullo, un minuscolo paesino abruzzese. L’omicidio è però in realtà una messinscena del sindaco (Maccio Capatonda) e del suo vice (Herbert Ballerina) per far arrivare all’onore delle cronache la cittadina. Come avevano previsto, oltre alle forze dell’ordine accorrerà sul posto una troupe del famigerato programma televisivo “Chi l’acciso?”, condotto da Donatella Spruzzone (Sabrina Ferilli), per documentare lo svolgersi delle indagini. Grazie alla trasmissione e all'astuzia del sindaco, Acitrullo diviene in poco tempo famosissima, ma le cose si complicheranno…

Il cast di Omicidio all'italiana è composto da Maccio Capatonda nel ruolo di Piero Peluria, Herbert Ballerina nei panni di Marino Peluria, Ivo Avido nel ruolo dell’agente Farina, Gigio Morra nei panni del commissario Fiutozzi, Antonia Truppo nella parte di Fabiola Normale, Nino Frassica nel ruolo di Salvatore, Sabrina Ferilli nei panni di Donatella Spruzzone, Roberta Mattei nella parte di Gianna Pertinente, Fabrizio Biggio nel ruolo di Antonello, Lorenza Guerrieri nei panni della Contessa Ugalda Martirio In Cazzati, Rupert Sciamenna, Ninni Bruschetta e Pippo Lorusso.

Omicidio all'italiana sarà distribuito nelle sale cinematografiche nostrane a partire dal 2 marzo 2017.

Quanto è interessante?
0