Olga Kurylenko parla di quando perse il ruolo di Wonder Woman a favore di Gal Gadot

Olga Kurylenko parla di quando perse il ruolo di Wonder Woman a favore di Gal Gadot
di

In un recente articolo sulla sua carriera apparso sull'Hollywood Reporter, Olga Kurylenko ha rivelato di quando andò molto vicino a interpretare Wonder Woman, parte poi andata come tutti sappiamo a Gal Gadot, che la interpretò per la prima volta in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Parlando della sua intera carriera, quindi anche del suo periodo da Bond Girl in Quantum of Solace, la Kurylenko ha fatto un po' di chiarezza circa il ruolo poi perso di Wonder Woman, per il quale era tra le finaliste e per cui era molto interessata, dovendo condividere lo schermo con Ben Affleck, con il quale aveva già lavorato in precedenza. "Ogni provino o audizione a cui tieni davvero molto è come una crisi di nervi. Questo nonostante già conoscessi Ben Affleck avendo girato il provino dopo aver lavorato con lui in To the Wonder. Quindi almeno conoscevo un attore. Allo stesso tempo si rivelò alquanto bizzarro dato che entrambi avevamo lavorato insieme a quel progetto, che era molto diverso e bizzarro. Non è stata la classica esperienza cinematografica. Non ero sicuro se fosse una cosa buona dopo quello. Mi piace Ben come persona, ma ero preoccupata proprio perché avevamo già lavorato insieme. Forse, non avrebbe voluto lavorare con qualcuno per una seconda volta. Forse avrebbe voluto qualcuno con cui lavorare insieme per la prima volta. Gli attori di solito non interpretano coppie di volta in volta in film diversi, perché gli attori cambiano. Non interpreti una coppia in dieci film diversi. Ho pensato: 'Sono già stata in un film con lui. Quali sono le possibilità di essere con lui in un altro film?'. Quindi, sì, è stato bizzarro".

Nel corso dell'articolo la Kurylenko ha poi confermato di aver indossato un "costume" per il provino, ma che non si trattava della versione finale poi apparsa in Batman v Superman. Sembra infatti che l'attrice abbia indossato un costume temporaneo in attesa di permettere alla produzione di capire come sarebbe potuto essere il suo costume se avesse ottenuto la parte.

"Si è trattata di un'audizione come le altre. Non ne avevo idea e poteva succedere qualunque cosa. Stavolta non è stato un sì, ma va bene lo stesso perché nella tua vita può succedere di tutto. Ho ottenuto la parte in Oblivion e in Quantum of Solace. Non posso avere tutto, è assolutamente normale. Ricordo di aver indossato una specie di costume da bagno e degli stivali di pelle. Sono sempre esperienze surreali. E' divertente. Ho adorato il film, se volete saperlo. Non mi piacciono tutti i film d'azione, ma Wonder Woman mi è piaciuto davvero. Me lo sono davvero goduto".

L'attrice, recentemente apparsa in L'uomo che uccise Don Chisciotte di Terry Gilliam, sarà presto nell'action-thriller The Courier, al fianco di Gary Oldman. Su queste pagine intanto potete recuperare il trailer di Wonder Woman 1984.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2