Oldboy, Elizabeth Olsen seppe del finale solo dopo averlo visto: 'Sorpresa e scioccata'

Oldboy, Elizabeth Olsen seppe del finale solo dopo averlo visto: 'Sorpresa e scioccata'
di

Prender parte al remake di un film senza dare prima uno sguardo all'originale e senza neanche informarsi sul finale della versione a cui ci si appresta a partecipare non è forse la più saggia delle mosse: per informazioni chiedere ad Elizabeth Olsen, che difficilmente dimenticherà la sua esperienza in sala con Oldboy.

La star del Marvel Cinematic Universe, come probabilmente ricorderete, figurò nel 2013 tra i protagonisti del remake firmato Spike Lee del capolavoro di Park Chan-wook risalente al 2003: Olsen fu chiamata dunque a dar volto a Marie Sebastian/Mia Doucett, che esattamente come capitava alla Mi-Do del lungometraggio originale finisce inconsapevolmente per innamorarsi di suo padre.

La terribile rivelazione salta ovviamente fuori soltanto sul finale del film... Di cui, però, Olsen non seppe nulla finché non lo vide in sala! "Non sono mai stata tanto scioccata e sorpresa da un finale forse dai tempi de Il Sesto Senso. Nessuno me l'aveva anticipato. Ho vissuto quest'esperienza come davanti a una tela bianca" furono le parole dell'attrice, ancora traumatizzata.

Insomma, non possiamo che fare i complimenti alla crew del remake: nascondere un dettaglio così importante ad uno dei protagonisti principali del film non dev'esser stato facile! Per saperne di più, comunque, qui trovate la nostra recensione di Oldboy di Spike Lee.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
1