Old, M. Night Shyamalan conferma di avere un'idea per il sequel

Old, M. Night Shyamalan conferma di avere un'idea per il sequel
di

Per la maggior parte della sua carriera M. Night Shyamalan ha cercato di creare delle narrazioni partendo da zero, nel bene e nel male. Spesso ha lavorato in prima persona alle sceneggiature dei suoi film, con risultati altalenanti ma con dei picchi davvero clamorosi. Tra i grandi successi anche Old, che potrebbe riservare anche un sequel.

L'ultima fatica di Shyamalan sembra andare piuttosto bene al box-office, con un incasso temporaneo di 50 milioni di dollari a fronte di un budget da 18 milioni, e il regista non ha escluso che possa esserci spazio per un seguito. Old ha vinto lo scorso week-end al box-office americano e sta riscuotendo ottimi consensi.

"Mi conoscete, sono l'opposto di un franchise. L'emozione è fare qualcosa di originale. Tuttavia, mi è venuta in mente un'altra idea. Ho detto ad un ragazzo al lavoro 'Ho pensato ad un'altra cosa ma non la faremo mai, passiamo ad altri film'" ha dichiarato il regista.
L'unica volta che Shyamalan è tornato sui suoi passi è stato con Glass, dopo un cameo a sorpresa di Bruce Willis nel ruolo di David Dunn di Unbreakable - Il predestinato proprio nel finale di Split.
Ci sono voluti circa vent'anni prima che il suo primo vero sequel si realizzasse e quindi è difficile pensare concretamente ad un sequel di Old ma l'idea non è certo campata per aria, visto che lo stesso Shyamalan ha confermato di avere qualche soluzione interessante in testa per realizzare un eventuale secondo capitolo.

Nel frattempo potete leggervi la nostra recensione di Old, prima di vedere il film nelle sale cinematografiche, disponibile dallo scorso 21 luglio.

Quanto è interessante?
1