Ocean's 8 batte Solo: A Star Wars Story al botteghino, record per il franchise

di

La Warner Bros. ha conquistato la vetta del box-office americano con il suo Ocean’s 8, reboot al femminile della saga con George Clooney e che vede protagoniste Sandra Bullock e Cate Blanchett.

La pellicola di Gary Ross ha registrato un debutto nel primo weekend di 41.5 milioni di dollari, ben oltre le aspettative, battendo di poco il record del franchise che fino a ieri apparteneva a Ocean’s Twelve. A livello internazionale il film ha racimolato altri 12 milioni di dollari, anche se deve ancora uscire in moltissimi mercati esteri. Nel cast troviamo anche Rihanna, Mindy Kaling, Awkwafina, Helena Bonham Carter, Anne Hathaway, Sarah Paulson e James Corden.

Al secondo posto troviamo Solo: A Star Wars Story con un incasso di 15 milioni di dollari circa e 11 milioni a livello internazionale, di sicuro non il risultato che Disney e Lucasfilm speravano di ottenere; il totale adesso ammonta a 176 milioni in patria, a cui vanno aggiunti i 312 milioni dei mercati esteri. Il film rimane quindi il più basso incasso del franchise di Star Wars, ben al di sotto del precedente spin-off della serie, Rogue One, capace di raggiungere il miliardo di dollari al botteghino.

In terza posizione c’è Deadpool 2 che porta a casa altri 13 milioni di dollari, portando il totale in patria a 278 milioni; la pellicola è a circa 65 milioni di distanza dal precedente capitolo, ma ha un totale di 655 milioni finora, quindi in linea con le aspettative degli analisti. Al momento è il terzo incasso per un cinecomic Fox, dopo Deadpool e X-Men: Giorni di un futuro passato.

In quarta posizione da segnalare l’ottimo Hereditary, horror con Toni Collette, in grado di incassare circa 13 milioni e marcare il record di apertura per un film indipendente.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
2