Attraverso i Miei Occhi sarà l'ennesimo flop dell'anno per la Fox, la Disney non è felice

Attraverso i Miei Occhi sarà l'ennesimo flop dell'anno per la Fox, la Disney non è felice
di

Nel corso di una recente comunicazione agli investitori, il ceo della Disney Bob Iger ha ufficializzato un ridimensionamento della Fox, adesso "declassata" da major a sottodivisione della Casa di Topolino, al pari di altre come Marvel Studios, Lucasfilm, Pixar e così via.

Questo perché, nonostante abbia registrato un anno da record al botteghino, la Disney ha visto un forte calo negli incassi dei prodotti 20th Century Fox, in perdita di $170 milioni di dollari.

E adesso che The Art of Racing in the Rain (in italiano proposto col titolo Attraverso I Miei Occhi) si prepara ad arrivare nelle sale di tutto il mondo, le prospettive al botteghino del film mostrano quanto la Fox continuerà a rimanere in rosso per la Disney, almeno per i prossimi mesi: accolto da recensioni poco entusiastiche e soprattutto da uno scarso monitoraggio del pubblico, si stima che Attraverso I Miei Occhi debutti con meno di $10 milioni di dollari questo fine settimana, rendendolo il terzo dei sei film usciti per Fox nel 2019 ad aprire sotto quel traguardo. Inoltre, nel complesso, il fatturato interno della Fox del 2019 ad oggi è di -$259 milioni, in calo del ben 65% rispetto a quello dello stesso periodo nel 2018.

Dal 2015 al 2017 lo studio ha pubblicato sei film da almeno $100 milioni di dollari ogni anno: Deadpool 2 e Bohemian Rhapsody sono gli unici due film della Fox usciti dall'inizio del 2018 che hanno raggiunto questo segno e hanno rappresentato il 47% dei $1,08 miliardi incassati dalla (ex) major l'anno scorso; per un confronto la Universal, la Sony e la Warner Bros. hanno incassato meno del 40% del loro 2018 totale grazie ai rispettivi film dal maggior incasso e hanno superato la Fox in termini di quote di mercato.

Insieme a Attraverso I Miei Occhi, le uscite di Fox in questo trimestre includono il film di fantascienza con Brad Pitt Ad Astra, che a settembre si scontrerà ai botteghini con Downton Abbey, mentre il thriller con Amy Adams The Woman in the Window uscirà nella stessa settimana di Joker ad ottobre.

Il vero film che potrebbe interrompere la siccità della Fox è Ford vs. Ferrari, film biografico sulla gara della 24 Ore di Le Mans del 1969 con Matt Damon e Christian Bale e diretto da James Mangold, che torna alla regia dopo il successo di Logan. Il film sarà presentato in anteprima a Toronto il mese prossimo prima della sua uscita di novembre, e il CEO della Disney Bob Iger lo ha indicato come un film in cui la Disney vede il potenziale. Ciononostante è estremamente improbabile che riesca ad eguagliare i $216 milioni domestici su un totale di $903 milioni che Bohemian Rhapsody ha guadagnato lo scorso autunno, il che significa che il calo annuale per quanto riguarda i ricavi della Fox probabilmente finirà a meno del 60% alla fine dell'anno.

Quanto è interessante?
3