Un nuovo film di Venerdì 13? Il regista di Gretel & Hansel lo dirigerebbe volentieri

Un nuovo film di Venerdì 13? Il regista di Gretel & Hansel lo dirigerebbe volentieri
di

Sono anni che si parla della realizzazione di un reboot della saga di Venerdì 13, ma anche a causa di problemi di natura giudiziaria legati ai diritti di sfruttamento, ogni piano si è sempre risolto in un nulla di fatto. Adesso però potrebbe essersi sbloccata qualcosa...

Nel corso di una recente intervista concessa a Bloody Disgusting, Osgood Perkins, regista dell'atteso Gretel & Hansel, nuova rivisitazione del classico dei fratelli Grimm, si è detto più che disposto a farsi carico della regia di un eventuale nuovo capitolo della saga slasher con protagonista Jason: "C'è stato un tempo in cui ero totalmente concentrato a essere un solo tipo di persona, la persona che si fa carico di fare di nuovo Venerdì 13. Al momento i diritti per farne un altro sono un po' un disastro, è davvero difficile. E c'è pure qualcosa di ancora più strano come l'ottenere i diritti per realizzare un altro film, ma non quelli per avere l'iconica maschera nel film. I diritti sul film e sulla maschera appartengono a persone diverse. Credo che sia coinvolto anche LeBron James. E' quel tipo di situazione in cui non puoi avere una cosa senza l'altra".

La situazione attuale dei diritti del film sarebbe questa: Victor Miller, che ha scritto la sceneggiatura originale del primo film, possiede i diritti di sfruttamento per realizzarne una serie, un fatto contestato dal regista della pellicola originale, Sean S. Cunningham. Quest'ultimo, infatti, sostiene che pur avendo fornito solo il nome del film, Miller era essenzialmente un suo dipendente e che i diritti del franchise dovrebbero appartenere a lui.

Perkins, tuttavia, è ancora favorevole all'idea di dirigere un nuovo film della saga: "Lo farei, sarei emozionatissimo nel farlo. Probabilmente è proprio il tipo di film che fa per me. Non volevo fare Halloween, ad esempio. Sentivo che andava fatto. Jason è il mio preferito. E' anche il 13esimo film. Quindi potremmo chiamarlo semplicemente 13". Perkins è così immerso nel suo amore per il franchise che ha perfino letto l'ultimo script che lo studio intendeva adattare per la saga, prima che le vicende legali lo bloccassero: "La sceneggiatura che ho letto era stata scritta dall'autore di Prisoners, ed era molto buona. Era una sorta di remake dell'originale, in pratica quello che avrei voluto fare io. Una sorta di remake, con la madre, lo stile camp e tutto il resto".

Non ci resta che attendere che tutte le vicende legali che ruotano attorno ai diritti del franchise si risolvano... Intanto, Gretel & Hansel arriverà nelle sale italiane il prossimo 27 febbraio distribuito dalla Midnight Factory, mentre negli Stati Uniti debutterà a fine gennaio. Nel cast Sophia Lillis nei panni di Gretel, Sammy Leakey in quelli di Hansel, Alice Krige nel ruolo della perfida strega Holda, Jessica De Gouw nei panni di Holda da giovane, e Charles Babalola nel ruolo del Cacciatore. Vi lasciamo al trailer ufficiale.

Quanto è interessante?
1