Il nuovo film di Fede Alvarez è un horror alla Shining ambientato alla Casa Bianca

Il nuovo film di Fede Alvarez è un horror alla Shining ambientato alla Casa Bianca
di

Il deludente Millenium - Quello che non uccide si è rivelato un flop ai botteghini mondiali, ma a quanto pare la Legendary Pictures ha molta fiducia nelle capacità del buon Fede Alvarez, che dopo lo sconfinamento nel thriller in chiave nordica è pronto a tornare al suo primo, grande e più riuscito amore: l'horror.

Stando infatti agli outlet americani, Alvarez avrebbe da poco sottoscritto un nuovo accordo con la Legendary per lo sviluppo di un nuovo e intrigante film di genere, ancora senza titolo. Il progetto viene descritto come "un horror sulla falsargia di Shining e ambientato alla Casa Bianca", scritto per il grande schermo da Joe Epstein e prodotto anche dallo stesso Alvarez.

Il film sarà il primo di un grande accordo siglato tra la Legendary e la Bad Hombre Films di Alvarez e del partner di produzione Rodolfo Sayagues, che prevede lo sviluppo di una serie di titoli originali per la società. Tra questi, ad esempio, anche un reboot di The Texas Chainsaw Massacre (Non aprite quella porta) scritto Chris Thomas Devlin.

In una nota, Alvarez ha dichiarato: "Non vediamo l'ora di iniziare questa nuova avventura con la fucina di Legendary. L'impronta e la saggezza che hanno non sono davvero seconde a nessuno e aspettiamo solo si poter cominciare a lavorare a nuovi progetti per arricchire questa incredibile biblioteca".

Vi lasciamo alla recensione di Man in the Dark.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
5