di

Mentre diversi fan invocano la director’s cut di Star Wars: L'ascesa di Skywalker con tanto di petizioni e hashtag #ReleaseTheJJCut!, sono emersi nuovi dettagli sulla versione Blu-ray dell’ultimo capitolo del franchise creato da George Lucas.

La pellicola, infatti, verrà pubblicata il 17 marzo 2020 in versione digitale (HD e 4K Ultra HD) e in versione fisica il 31 marzo 2020 (4K Ultra HD, Blu-ray e DVD). In cima alla notizia trovate anche il trailer di presentazione del Blu-Ray.

Ma, oltre al film, cosa conterrà questa edizione? Dunque, il materiale bonus include un documentario sul making-of, che porterà gli spettatori dietro le quinte e in compagnia del cast e degli autori di Star Wars: L'ascesa di Skywalker; approfondimenti sulle scene ambientate tra i deserti del pianeta Pasaana; Warwick Davis darà ancora una volta la voce all'Ewok Wicket e spiegherà alcuni dei segreti circa gli effetti sonori delle creature immaginarie ideate per i lungometraggi, che sono più di cinquecento. Nella versione digitale, inoltre, ci saranno dei contenuti dedicati al leggendario compositore John Williams, il quale ha realizzato la colonna sonora di ogni capitolo della saga degli Skywalker.

In più, il 31 marzo ci sarà la pubblicazione di otto film di Star Wars, per la prima volta in versione 4K UHD, ossia: Star Wars: La minaccia fantasma; Star Wars: L'attacco dei cloni; Star Wars: La vendetta dei Sith; Star Wars: Una nuova speranza; Star Wars: L'Impero colpisce ancora; Star Wars: Il ritorno dello Jedi; Star Wars: Il risveglio della Forza e Rogue One: A Star Wars Story.

Sempre a marzo uscirà il libro di Star Wars: L'ascesa di Skywalker, il quale approfondirà la scena iniziale con Kylo Ren (Adam Driver).

Quanto è interessante?
3