Marvel

Quale sarà la nuova data di uscita di Black Widow?

Quale sarà la nuova data di uscita di Black Widow?
di

A causa della pandemia di Coronavirus che ha immobilizzato il settore cinematografico di tutto il mondo, alla fine anche i Marvel Studios hanno dovuto cedere e annullare l'uscita di Black Widow, previsto originariamente per l'1 maggio negli Stati Uniti e il 29 aprile per il mercato italiano.

La Disney non ha comunicato una nuova data di uscita, il che fa supporre che l'idea è quella di pubblicare il film non appena sarà sicuro tornare al cinema, anche se un insider ha riferito a Variety che lo slittamento di Black Widow non avrà alcuna ripercussione sul resto della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Non è chiaro se il commento è arrivato a proposito del fatto che, essendo un prequel (ambientato prima di Avengers: Infinity War), il film con Scarlett Johnasson sarà ininfluente a livello narrativo, oppure se, essendo il prossimo capitolo della Fase 4 la mini-serie Disney+ Falcon & The Winter Soldier, Black Widow non inficerà quella particolare visione; tuttavia, fatta questa doverosa premessa, ricordiamo che i cinema negli Stati Uniti rimarranno chiusi per circa 6 settimane, con alcune previsioni che estendono questa finestra a 12 settimane.

La cosa ha già indotto rinvii illustri e piuttosto estesi (No Time To Die da aprile a novembre, Fast & Furious 9 addirittura da maggio 2020 ad aprile 2021), ma come sappiamo il MCU prevede una distribuzione concatenata, e sul calendario ci sono già il succitato Falcon & The Winter Soldier (agosto), Gli Eterni (novembre) e WandaVision (dicembre).

Presupponendo che il film di Cate Shortland su Natasha debba necessariamente arrivare prima di questi titoli, e quindi prima di agosto, alcuni analisti hanno indicato il 22 maggio come prima data possibile - ovvero quella lasciata scoperta da Fast & Furious 9 - il cui grosso ostacolo però è rappresentato da Wonder Woman 1984, fissato al 5 giugno, e la vicinanza fra i due cinecomic (entrambi con protagoniste due superstar del cinema mondiale) finirebbero per cannibalizzarsi a vicenda al box office ... sempre supponendo che per allora i governi abbiano dato il via libera per riaprire i cinema.

Se così non sarà, è stata citata anche la data del 26 giugno: l'unico altro film che verrà distribuito quel giorno in Nord America è In The Heights (con Wonder Woman 1984 che a quel punto sarà a quasi un mese nella sua corsa box office, sempre con tutti i se imposti dalla situazione coronavirus) e sarebbe anche molto vicino al week-end del quattro luglio, che negli USA attira tantissime persone al cinema.

Queste date, lo ripetiamo, ovviamente tengono conto del fatto che Black Widow debba essere categoricamente visto prima della mini-serie con Anthony Mackie e Sebastian Stan, cosa che però al momento non è stata confermata: cosa ne pensate? Quanto in là la Disney spingerà la data di uscita di Black Widow secondo voi? Discutiamone nei commenti.

Quanto è interessante?
3