Una Notte da Leoni, Bradley Cooper cuore d'oro: ecco come aiutò Ken Jeong

Una Notte da Leoni, Bradley Cooper cuore d'oro: ecco come aiutò Ken Jeong
di

Una Notte da Leoni riesce ancora, a ormai più di un decennio dalla sua uscita, a metterci di buonumore ad ogni rewatch: non tutti sanno, però, che il periodo trascorso sul set del film di Todd Philips fu anche uno dei più difficili in assoluto per uno dei suoi principali protagonisti, vale a dire Ken Jeong.

L'attore che nella trilogia di The Hangover interpreta l'indimenticabile Mr. Chow, infatti, in quei giorni si trovava a dover fare i conti con una situazione familiare piuttosto difficile: sua moglie stava infatti combattendo un'estenuante battaglia contro il cancro al seno e, volendole stare vicino durante il percorso di chemioterapia, Jeong era comprensibilmente restio a trasferirsi a Las Vegas per tutto il periodo delle riprese.

È proprio qui che entra in gioco Bradley Cooper: l'attore fece infatti da autista al suo collega per tutta la durata delle riprese, accompagnandolo a Los Angeles dalla moglie ogni volta che fosse necessaria la sua presenza. Cooper, successivamente, invitò anche la coppia a trascorrere le vacanze con lui: "Mi ha aiutato a superare il periodo più difficile della mia vita" dichiarò in seguito Ken Jeong.

La signora Jeong fu poi dichiarata completamente guarita proprio al termine delle riprese, regalando a questa storia il lieto fine che tutti speravano. A proposito della star di Mr. Chow, comunque, qui vi raccontammo di quella volta in cui la polizia irruppe sul set di Una Notte da Leoni a causa di Ken Jeong.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
5