di

La beatificazione di cui è stato oggetto Keanu Reeves nel corso di questo 2019 è qualcosa di probabilmente senza precedenti: al mondo sembra non esserci una sola persona capace di trovare un difetto alla star di Matrix e John Wick, come attore e come essere umano in generale.

Certo, proprio nessuno forse no. Durante l'intervista a Reeves presente in Between Two Fernes: Il film, infatti, Zach Galifianakis ha dimostrato di essere incredibilmente immune al fascino che l'attore sembrerebbe esercitare involontariamente su chiunque lo incontri.

Il protagonista di Una Notte da Leoni, infatti, ha rivolto al suo collega più di una domanda decisamente cattiva: si va dalle insinuazioni sulle sue abilità attoriali ("Hai mai pensato di interpretare un personaggio che abbia preso lezioni di recitazione?") alle frecciatine sulla qualità dei suoi film ("C'è questa teoria cospirazionista secondo la quale non invecchieresti mai perché sei immortale. Quindi è per questo che i tuoi film sembrano durare un'eternità?").

Il buon Keanu, comunque, ha risposto ai je accuse di Galifianakis con l'eleganza che lo contraddistingue, oltre che con una buona dose di complicità: siamo pur sempre in un film, d'altronde! Chi potrebbe mai odiare Keanu Reeves nella vita reale? Il film di Between Two Ferns, comunque, è ora disponibile su Netflix anche in Italia: qui la nostra recensione.

Quanto è interessante?
4