Nimic, il nuovo corto di Yorgos Lanthimos sarà presentato a Locarno

Nimic, il nuovo corto di Yorgos Lanthimos sarà presentato a Locarno
INFORMAZIONI FILM
di

Il sempre sorprendente Yorgos Lanthimos, regista de La Favorita che è valso a Olivia Colman l'Oscar come miglior attrice, presenterà al Festival di Locarno il suo ultimo lavoro, Nimic. Si tratta di un cortometraggio interpretato da Matt Dillon, della durata di dodici minuti.

Scritto insieme al suo collaboratore di vecchia data Efthymis Filippou, Nimic avrà nel cast anche Daphne Patakia. Il film è definito dal festival "una versione raffinata e leggera della sua inquietante fantasia [...] un piccolo ma efficace thriller in un contesto asettico e semplice con, come sempre, una struttura formale intrigante."

Il cortometraggio racconta la storia di un violoncellista professionista e di un incontro in metropolitana che avrà per lui conseguenze inaspettate e dal forte impatto sulla sua vita. Coerentemente con l'immaginario cinematografico di Lanthimos, il film pone domande su identità, percezione e relazioni.

"Sono contento di aver avuto l'opportunità di lavorare su un formato più breve, che a volte può essere stimolante e piuttosto gratificante", ha dichiarato Yorgos Lanthimos in una nota ufficiale. "Abbiamo sviluppato una sceneggiatura partendo da un'idea iniziale molto intrigante e abbiamo goduto di grande libertà creativa durante la realizzazione del film. È sempre molto eccitante essere invitato a pensare fuori dagli schemi e lottare con idee stimolanti."

Anche Matt Dillon sembra soddisfatto di Nimic. "È raro che un regista affermato come Yorgos realizzi un cortometraggio e sono felice di farne parte" ha detto. "È una specie di film surreale con temi universali di famiglia e identità. La struttura è un po' enigmatica, quindi non sei mai abbastanza sicuro di cosa stia succedendo davvero."

Il trailer di Nimic è disponibile in esclusiva su Indiewire. Dai un'occhiata alla recensione de La Favorita, il più grande successo di Yorgos Lanthimos, e alla recensione di The Lobster, con cui il regista si rivelò nel 2015 a Cannes.

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
1