Nightmare Alley, Guillermo Del Toro: 'È un film perfetto per il mondo di oggi'

Nightmare Alley, Guillermo Del Toro: 'È un film perfetto per il mondo di oggi'
di

Nightmare Alley si sta rivelando uno dei film più apprezzati del Guillermo Del Toro recente, proiettando il regista verso un'altra notte di successi agli Oscar dopo il trionfo del precedente La Forma dell'Acqua: merito, secondo Del Toro, anche del modo in cui il film con Bradley Cooper risulti perfetto per i tempi che stiamo vivendo.

Dopo aver esultato per la nomination di Nightmare Alley agli Oscar, infatti, Del Toro ha analizzato il modo in cui il suo film, come da tradizione per il genere noir, si ponga in qualche modo l'obbiettivo di descrivere il mondo in cui è stato partorito, in particolar modo in seguito agli ultimi, tragici avvenimenti.

"Sembrava perfettamente calzante per i tempi che stiamo vivendo. È perfetto per i nostri tempi perché il noir parla sempre del periodo in cui è stato concepito. Il noir post-bellico parla di quella sensazione d'ansia. Il Lungo Addio di Robert Altman parla del dopo-Vietnam e così via. Quindi questo film è perfetto per discutere del mondo che stiamo vivendo oggi, della capacità che abbiamo di mentire e di farci del male a vicenda" sono state le parole del regista.

Cosa ne pensate? Credete che Del Toro abbia effettivamente centrato l'obbiettivo? Fatecelo sapere nei commenti! Vediamo, intanto, in che modo il costumista di Nightmare Alley scoprì la gravidanza di Rooney Mara.

Quanto è interessante?
3