Nicoletta Braschi, la musa di Benigni sul grave incidente: "Fiera delle mie cicatrici"

Nicoletta Braschi, la musa di Benigni sul grave incidente: 'Fiera delle mie cicatrici'
di

Nel 2012 Nicoletta Braschi, attrice e moglie di Roberto Benigni, rimase coinvolta in un brutto incidente d'auto: accecato dal riverbero del sole, il suo autista perse il controllo del veicolo e andò a sbattere contro un palo causando delle gravi ferite ad entrambi.

"Come mi ha detto il chirurgo che mi ha operata, ce l’ho fatta perché sono una pellaccia. Orgogliosissima di esserlo. Mi sento come un marinaio che porta in volto i segni delle sue imprese" raccontava l'attrice in un'intervista del passato.

Qualche anno più tardi, nel 2018, la Braschi decise di tornare nuovamente a recitare per il grande schermo in Lazzaro felice, l'acclamata pellicola di Alice Rohrwacher premiata con la migliore sceneggiatura al Festival di Cannes,

"Ho capito che le cicatrici che ancora porto sono come una carta geografica, sono come le rughe: i segni della vita di cui andare fieri" ha dichiarato in una recente intervista, a confermata del fatto che i brutti momenti dell'incidente sono ormai un ricordo lontano per l'attrice, che è da poco tornata in onda su Rai 1 con I dieci comandamenti.

Benigni è intervenuto di recente alla cerimonia dei premiazione di David di Donatello 2020, dove ha scherzato sui Dieci Comandamenti definendoli il primo decreto della storia.

Quanto è interessante?
3