Nick Cave, tragedia per il musicista: muore il figlio Jethro Lazenby a soli 31 anni

Nick Cave, tragedia per il musicista: muore il figlio Jethro Lazenby a soli 31 anni
di

In una nota condivisa immediatamente dalle testate giornalistiche di tutto il mondo, Nick Cave ha confermato la morte del figlio Jethro Lazenby, scomparso ieri all'età di 31 anni. Nell'annunciare la triste notizia, il musicista e leader dei Nick Cave and the Bad Seeds ha chiesto che venga rispettata la sua privacy in questo momento delicato.

"Con grande dolore confermo la morte di mio figlio, Jethro. Saremmo grati per il rispetto della privacy in questo momento", ha scritto Cave in una nota.

Nato a Melbourne nel 1991, Jethro saputo che Cave era il padre soltanto all’età di 8 anni. In seguito, ha intrapreso una carriera come modello e più avanti come attore, recitando in film come Corroboree (2007) e My Little Princess (2011), mentre di recente aveva svolto anche l’attività di fotografo. All’inizio dell’anno, a Melbourne, era stato arrestato per un’aggressione ai danni della madre, Beau, solo l'ultimo episodio di una serie problemi con la giustizia (nel 2018 era finito dentro per un’aggressione nei confronti dell’allora fidanzata).

Per difenderlo, in Corte gli avvocati difensori del giovane aveva portato tra le evidenze una diagnosi di schizofrenia. Rilasciato su cauzione la scorsa settimana dietro l’impegno a sostenere un ciclo di terapie per abuso di sostanze e il divieto di vedere la madre per i prossimi due anni, il 31enne si è infine tolto la vita.

Tristemente, si tratta del secondo figlio di Nick Cave a morire in circostanze tragiche: il 14 luglio 2015 Cave aveva perso un altro figlio, il quindicenne Arthur, deceduto in seguito a una mortale caduta da una scogliera di Brighton. Questa tragedia ispirerà anni dopo Cave nella stesura dell'album Ghosteen, pubblicato nel 2019.

Quanto è interessante?
1