Nia Vardalos sull'addio virtuale al padre scomparso: "Ha vissuto una vita incredibile"

Nia Vardalos sull'addio virtuale al padre scomparso: 'Ha vissuto una vita incredibile'
di

Non avendo potuto partecipare al funerale del padre, scomparso all'età di 87 anni a causa del Coronavirus, la star de Il mio grosso grasso matrimonio greco Nia Vardalos ha deciso di organizzare una campagna di raccolta fondi volta ad aiutare le comunità in difficoltà per via della pandemia.

"Quando la nostra famiglia è sta contagiata a marzo, abbiamo perso nostro padre e non abbiamo potuto partecipare al funerale, non potevamo viaggiare" ha raccontato l'attrice, che ha dovuto salutare il padre virtualmente attraverso FaceTime con l'aiuto di un'infermiera." "Per noi è diventata improvvisamente un'esperienza terribile, perché non potevamo dire addio a mio padre, qualcosa che una persona che ha vissuto una vita così incredibile merita."

Hanno contribuito all'iniziativa benefica anche Tom Hanks e Rita Wilson, le prime celebrità americane a cui è stato diagnosticato il virus nei mesi scorsi, i quali hanno sostenuto un programma di aiuto per gli anziani della chiesa che frequentava il padre di Nia.

Il peggio per fortuna sembra passato, e ora l'attrice sta dedicando anima e corpo ad aiutare i più bisognosi durante questo periodo di emergenza sanitaria: "Continuo a collaborare con nuovi gruppi, a breve prenderò il cibo nei ristoranti locali e lo consegnerò agli ospedali, sarà molto divertente! Disinfetterò l'interno della mia auto, creerò maschere e guanti fatti in casa. E ovviamente, questo vi farà ridere, ho collaborato con un'azienda di yogurt greco! Hanno donato 3.00 vasetti di yogurt a New York."

Vi ricordiamo che il seguito de Il mio grosso grosso matrimonio greco andrà in onda questa sera alle 21.10 su La 5. Per altri approfondimenti, qui potete dare un'occhiata alla nostra recensione de Il mio grosso grasso matrimonio greco 2.

FONTE: ET Canada
Quanto è interessante?
0
Visualizza questo post su Instagram

Update Edit: SO MANY OF YOU DM’d me and donated, thank you! Please repost, tag your favorite celebrities with this post and tag your favorite charity. We can do good. #❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️This is a call-out to people in my industry to donate money to get goods, services and care to those in need. Today we buried my dad, Constantine “Gus” Vardalos, 1932-2020, pictured here on the set of My Big Fat Greek Wedding 2, with Michael Constantine who plays Gus. My dad played the church Chanter in both movies. I wrote the wedding movies about my real family and yes the character of Gus is based on my dad. My dad passed away from natural causes and because of #socialdistancing we could not give him the large funeral he earned with his wonderful life. But as we #StayHome during #Covid19 to protect my mom, all parents, each other, and the globe, let’s move past the toilet paper hoarding jokes and the videos from celebs. We can do this. Donate money, masks, gloves, food, anything. I am grateful for my life, this last week of mourning made me even more sure that giving back and connectivity is the way forward. Also, DM me if you want to donate and are looking for a certified outlet who will use your funds to do good. If you have a little money to spare, donate a little. If you have a lot, please consider helping the many who need food, masks, gloves. Open your big fat wallets and donate. Let’s do something good. 🍎🍊 #bigfatdonation

Un post condiviso da Nia Vardalos (@niavardalos) in data: