Netflix sembra sia effettivamente in trattative per acquisire Cloverfield 3

di

Cosi come svelato da alcuni rumor nelle ore precedenti, Cloverfield 3 potrebbe approdare direttamente su Netflix. Questo terzo film nella saga della Bad Robot Productions segue il primo capitolo, uscito nel 2008 per la regia di Matt Reeves, e 10 Cloverfield Lane di Dan Trachtenberg del 2016.

Ma rispetto agli altri due, questo Cloverfield 3 - secondo le voci di corridoio, potrebbe essere titolato ufficialmente Cloverfield Station - ha avuto un percorso più travagliato. Inizialmente titolato God Particle, il film non era stato pensato come parte della saga di Cloverfield, ma dopo l'acquisizione da parte della Bad Robot, la sceneggiatura è stata rilavorata per permettere al progetto di essere parte di quest'universo cinematografico. Però la Paramount Pictures, sin dagli inizi del 2017, ha iniziato a posticipare l'uscita del terzo film di qualche mese, ed ora è prevista ad aprile - sebbene non sia ancora uscito nemmeno un teaser trailer.

Ora il The Hollywood Reporter sembra confermare i rumor circolati in rete qualche ora fa: Netflix sarebbe effettivamente in trattative con la Paramount per acquisire i diritti del terzo Cloverfield e lanciarlo in esclusiva sulla propria piattaforma. Se le trattative andranno a buon fine, è possibile che la pellicola possa arrivare sul mercato anche prima di aprile.

Non è la prima volta che Paramount stringe accordi con Netflix. Ricordiamo il caso di Annientamento di Alex Garland, che sarà distribuito nei cinema a febbraio solo in USA, Canada e Cina, e arriverà 17 giorni dopo la sua release nel resto del mondo direttamente sulla piattaforma digitale.

A quanto pare Jim Gianopulos della Paramount avrebbe una politica ben precisa riguardo quei film che potrebbero non andare benissimo al botteghino, soprattutto a livello internazionale, e se messi contro ad altre pellicole ben più attese. Nonostante la saga di Cloverfield sia una sorta di "cult" per gli appassionati di cinema, i suoi film non hanno di certo incassato tantissimo (sempre tra i 100 milioni e meno di 200 milioni). E' pur vero che i primi due episodi sono costati molto meno, giustificandone il discreto successo, mentre, secondo i rumor, questo Cloverfield 3 sarebbe costato molto di più.

THR, inoltre, afferma che il produttore J.J.Abrams voleva apportare dei cambiamenti in post-produzione alla pellicola ma, i suoi impegni legati a Star Wars: Episodio IX, gli hanno impedito di procedere. La Paramount avrebbe deciso di distribuire, in ogni caso, la versione corrente del film e non attendere Abrams ulteriormente per le potenziali modifiche.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
5