Netflix

Netflix risponde alle critiche di Steven Spielberg: "Noi amiamo il cinema"

Netflix risponde alle critiche di Steven Spielberg: 'Noi amiamo il cinema'
di

Il colosso dello streaming Netflix ha affidato al proprio account Twitter la sua risposta alle critiche mosse da Steven Spielberg sulle regole per accedere alla competizione per gli Oscar.

Secondo Spielberg, attualmente Netflix dovrebbe competere esclusivamente per i premi Emmy, gli "Oscar della televisione"; come esponente di rilievo dell'Academy e rappresentante della Gilda dei registi, l'autore di The Post e Ready Player One vuole che le regole per l'ammissione agli Oscar 2020 cambino immediatamente, già nelle prossime settimane, così da mettere Netflix alle strette.

Netflix ha quindi risposto con il seguente tweet: “Noi amiamo il cinema. E qui ci sono altre cose che amiamo: l’accesso di persone che spesso non possono permetterselo o vivono in città senza sala cinematografica; lasciare che ognuno e ovunque si goda le uscite allo stesso tempo; dare ai filmmakers più vie per le quali diffondere la propria arte. E queste cose non sono esclusive tra loro".

È chiaro che Netflix non ci sta alle polemiche e alla volontà di Spielberg di tapparle le ali, soprattutto dopo l’ingresso nella Motion Pictures Association of America. Il colosso dello streaming digitale ha poi già in serbo per la prossima stagione dei premi una punta di diamante come The Irishman, diretto da Martin Scorsese, amico dello stesso Spielberg.

Molti sono dell'idea che, ora che Netflix fa parte della MPAA, debba comportarsi come tutti gli altri studi, che debba seguire una sorta di standard riservato agli altri”, aveva commentato un rappresentante dell'Academy. “Le regole sono state messe in atto quando nessuno poteva concepire questo presente o questo futuro. Abbiamo bisogno di fare chiarezza”.

Quanto è interessante?
3