Netflix

Netflix rimuove le immagini del vero incidente ferroviario in Bird Box

Netflix rimuove le immagini del vero incidente ferroviario in Bird Box
INFORMAZIONI FILM
di

Nel mese di gennaio Netflix è stato presa di mira quando si è scoperto che Bird Box, il nuovo film con protagonista il premio Oscar Sandra Bullock, conteneva le riprese di un reale disastro ferroviario accaduto a Lac-Mégantic, in Canada, nel 2013. L'incidente provocò la morte di 40 persone e causò ingenti danni alla comunità.

Alcuni filmati di repertorio del disastro vennero brevemente usati per contribuire a trasmettere l'atmosfera del film.
Due mesi dopo le polemiche, Netflix ha risposto affermativamente alla richiesta di rimozione delle sequenze, cancellandole dal film.
In una dichiarazione rilasciata a The Wrap si spiega:"Netflix e i registi di Bird Box hanno deciso di sostituire la clip. Ci scusiamo per qualsiasi dolore causato alla comunità di Lac-Mégantic".

Nathalie Roy, ministro della cultura e della comunicazione del Quebec, ha elogiato su Twitter la scelta di Netflix:"La decisione era attesa nel rispetto delle vittime di questa orribile tragedia, delle loro famiglie e dell'intera comunità di Lac-Mégantic: questo risultato dimostra che essendo uniti e unendo i nostri sforzi, tutto è possibile" ha twittato Roy.
La scelta di Netflix fa seguito alla richiesta del Parlamento canadese, che aveva votato per chiedere una petizione da presentare al colosso dello streaming.
Si tratta della seconda protesta nei confronti di un prodotto Netflix, dopo Travelers, serie nella quale compariva - anche in quel caso - il filmato dell'incidente. Tuttavia la società che co-produsse il progetto si affrettò a rimuovere la sequenza.

Bird Box si è rivelato un grande successo per Netflix, con 45 milioni di visualizzazioni nella sua prima settimana di pubblicazione. Una delle co-protagoniste, Rosa Salazar, ha auspicato un sequel anche se al momento non risulta nessun annuncio ufficiale in merito.

FONTE: SyFy
Quanto è interessante?
3