Netflix ordina il sequel della commedia romantica The Kissing Booth

Netflix ordina il sequel della commedia romantica The Kissing Booth
di

Sembra che Netflix abbia ordinato un sequel per la commedia romantica The Kissing Booth, con Joey King (Slender Man) e Molly Ringwald (Riverdale), basato sull'omonimo libro di Beth Reekles, e che all'epoca fu un grande successo sulla piattaforma streaming.

Il regista della pellicola originale, Vince Marcello, dovrebbe tornare a dirigere il sequel basato su uno script redatto da lui stesso e da Jay Arnold. La produzione, per Komixx Entertainment, sarà curata dallo stesso regista, Michele Weiser, Andrew Cole-Bulgin ed Edward Glauser.

The Kissing Booth è stato inserito nel catalogo di Netflix nel 2018, insieme ad una serie di altre commedie romantiche come "Tutte le volte che ho scritto Ti Amo" e "Come far perdere la testa al capo", e si rivelò un grandissimo successo per il colosso dello streaming visto che, stando ai loro dati, uno spettatore del film su tre ha visto la pellicola più di una volta.

Il film parla del rapporto tra Elle e Noah, il fratello della sua migliore amica Lee. In base a un patto fatto in passato, una relazione con suo fratello avrebbe rotto l'amicizia con Lee, ed Ellie si troverà dunque costretta ad effettuare una dolorosa decisione.

The Kissing Booth 2 è ancora sprovvisto di data d'uscita. Cosa ne pensate? Vi attira l'idea di un sequel?

Quanto è interessante?
1