Netflix verso Nord: in sviluppo diversi film svedesi, danesi e norvegesi

Netflix verso Nord: in sviluppo diversi film svedesi, danesi e norvegesi
di

Come riportato da Variety, Netflix ha allungato i suoi tentacoli verso l'estremo Nord Europa per la produzione di nuovi progetti in ambito filmico, piantando i primi semi delle collaborazioni territoriali con la Svezia, la Danimarca e la Norvegia e mettendo già in sviluppo alcuni lungometraggi molto interessanti.

L'annuncio è arrivato al recente Film Festival di Stoccolma, dove Netflix è salita sul palco per annunciare i primi due film di questa nuova collaborazione, che sono il thriller d'azione Red Dot prodotto in Svezia e il thriller horror Cadaver proveniente invece dalla Norvegia. Sempre nella stessa occasione, inoltre, il colosso dello streaming guidato da Reed Hastings ha rivelato di aver acquisito i diritti di distribuzione globale per il film danese Shadows in My Eyes.

La notizia giunge nel mentre della produzione del primo film Olandese targato Netflix, The Battle of Scheldt. Lina Brouneus, direttrice delle licenze e delle coproduzioni Netflix in Nord Europa, ha dichiarato in merito: "Siamo molto felici di fare questo entusiasmante passo nell'offrire ai nostri membri nord europei contenuti di origine locale, oltre a poterli esportare nel resto del mondo".

Red Not racconta di una coppia di escursionisti costretti a darsi alla macchina da un cacciatore misterioso. Cadaver è un horror post-apocalittico. Shadows in My Eyes è un film storico che racconta dell'accidentale bombardamento della Royal Air Force su di una scuola di Copenaghen nel 1945.

Intanto in Italia, Netflix e Mediaset hanno siglato un accordo per cinque film in arrivo nel 2020.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2