Netflix: Cameraman muore per un incidente durante le riprese di Forgiving Earth

di

Mark Milsome, cameraman inglese, è morto a causa di un incidente occorso mentre filmava una scena stunt del nuovo drama BBC/Netflix dal titolo The Forgiving Earth. L'uomo aveva 54 anni.

L'agente di Milsome, Sarah Prince, ha confermato la notizia a Screen. L'associazione dei cameraman inglesi, la The Guild of British Camera Technicians, ha successivamente inviato un comunicato ai propri iscritti.

L'incidente ha avuto luogo durante alcune riprese notturne in una location del Ghana, sabato 18 novembre. Milsome stava lavorando alle riprese quando una sequenza stunt con un'auto in corsa ha provocato l'incidente mortale.

Mark Milsome, londinese, lascia una moglie e una figlia. Molte le manifestazioni di cordoglio per l'accaduto, tra le quali quella di un operatore cinematografico britannico che ha affermato della vittima che era "una delle persone più divertenti, gentili e piene di talento con cui ho avuto il privilegio di lavorare."

La carriera di Milsome, trentennale, è stata molto prolifica. In qualità di operatore e di assistente, ha lavorato con Steven Spielberg a Salvate il Soldato Ryan, a Quantum of Solace (Bond) e alla Teoria del Tutto. Per quanto riguarda la televisione, ha lavorato ad alcuni episodio de Il Trono di Spade per la HBO e a Sherlock per la BBC.

The Forgiving Earth – precedentemente intitolato Black Earth Rising – è una produzione congiunta Netflix, BBC2 e Drama Republic, co-prodotto dalla Eight Rooks Production.

Quanto è interessante?
3