Natalie Portman chiede un'ordinanza restrittiva per un certo "John Wick"

Natalie Portman chiede un'ordinanza restrittiva per un certo 'John Wick'
di

Secondo quanto riportato da The Blast, Natalie Portman ha richiesto un'ordinanza restrittiva per un uomo che ha provato ad intrufolarsi in casa sua e che poi ha dichiarato alla polizia di chiamarsi John Wick, proprio come il personaggio interpretato da Keanu Reeves.

L'uomo, il cui vero nome non coincide con quello dichiarato, avrebbe cercato di entrare nella casa dell'attrice il 31 gennaio. Secondo il report di un agente l'uomo avrebbe suonato il campanello ripetutamente ma è poi rimasto in silenzio quando è stato interpellato.

L'uomo si è quindi identificato come John Wick, pur con l'agente in possesso della sua licenza di guida del Colorado che confermava la sua vera identità. Sempre secondo l'agente l'uomo avrebbe dichiarato di aver contattato la Portman telepaticamente, e si sarebbe recato quindi a Los Angeles per conoscerla.

Nella denuncia inoltre si legge che l'uomo rispondeva solamente quando chiamato John, e non quando interpellato con il suo nome vero. In questo momento "John" si trova sotto controllo psichiatrico, e la polizia ha presentato un ordine restrittivo per il possesso di armi da fuoco, che è stato concesso, mentre non si hanno notizie sull'ordine restrittivo richiesto dall'attrice.

FONTE: The Blast
Quanto è interessante?
8