Naomie Harris e Ruth Wilson, per le due star "servono nuove regole per le scene di sesso"

Naomie Harris e Ruth Wilson, per le due star 'servono nuove regole per le scene di sesso'
di

Grazie a movimenti nati negli ultimi anni come Time's Up e #MeToo, Hollywood si sta dando nuove regole per limitare il potere di registi e produttori, che spesso impongono ad attrici e attori di girare scene, specialmente di nudo e di sesso, in cui non si sentono pienamente a loro agio. Naomie Harris e Ruth Wilson apprezzano questa nuova tendenza.

L'organizzazione Time's Up, supportata anche dal British Film Institute, propone per esempio nuove linee guida per le scene più esplicite, da applicare anche in presenza di computer grafica e di simulazioni digitali. L'iniziativa invita anche gli attori a specificare, in fase di negoziazione del contratto, cosa si è disposti a fare e a mostrare e cosa no nelle sequenze più controverse.

"Accolgo con grande favore queste linee guida create dalle mie sorelle di Time's Up" ha commentato Naomie Harris, che possiamo vedere nel trailer di The Third Day. "Dimostrano che, indipendentemente dalla situazione, hai la possibilità di scegliere. Queste regole aiutano le persone con risorse e informazioni necessarie a determinare il miglior percorso da seguire."

"Il nostro è davvero un settore fantastico" le ha fatto eco Ruth Wilson, che dopo His Dark Materials sarà in un film con Sam Rockwell, "ma finora è esistito senza le necessarie garanzie. Che si tratti di negoziare una scena di sesso per la prima volta o di abusi sul set, queste linee guida sono una risorsa essenziale. Tutti meritano di sentirsi al sicuro sul lavoro, e questo è un enorme passo avanti verso il raggiungimento di questo obiettivo."

FONTE: film news
Quanto è interessante?
3