Nanni Moretti riapre il Nuovo Sacher e prende personalmente le prenotazioni dei clienti

Nanni Moretti riapre il Nuovo Sacher e prende personalmente le prenotazioni dei clienti
di

Con l'entrata in vigore del nuovo decreto della presidenza del consiglio dei ministri, in quelle zone che si troveranno in zona gialla sarà consentita anche la riapertura delle sale cinematografiche e tra queste c'è anche il Nuovo Sacher, il cinema di proprietà di Nanni Moretti, che ha diffuso un video in cui lo vediamo prendere prenotazioni.

C'è Nanni Moretti in persona a prendere le prenotazioni per i biglietti del suo cinema, il Nuovo Sacher che ha riaperto i battenti ieri 26 aprile in concomitanza con il nuovo DPCM che consente la riapertura delle sale cinematografiche in Itala per le regioni in zona gialla. Moretti, calmissimo, annuncia ai clienti che il film proiettato sarà Minari, "un film coreano che ha vinto l'Oscar stanotte", spiega a chi lo chiama al telefono per prendere le prenotazioni.

Non manca qualche siparietto stizzito a chi gli chiede se le proiezioni saranno all'aperto: "All'aperto? Di giorno? Con la luce?". Dopodiché vediamo il regista andare ad aprire i cancelli del suo cinema per accogliere gli spettatori e sulle note in sottofondo sentiamo crescere Don't Give Up, celebre brano di Peter Gabriel cantato in coppia con Kate Bush, come a voler dire di non arrendersi mai anche in vista di situazioni gravissime e pesantissime come quelle sofferte dal mondo del cinema in questo ultimo anno abbondante di pandemia.

Purtroppo non tutte le sale hanno potuto assaporare la gioia della riapertura ieri, ma tra queste c'era anche la sala del Cinema Beltrade di Milano che ha proiettato fin dalle prime luci dell'alba (alle 5 del mattino) il film Caro Diario, sempre di Nanni Moretti, con gli spettatori in fila quando il sole non era ancora sorto.

Moretti tornerà presto con Tre piani, film che sarebbe dovuto approdare a Cannes 2020 e rimandato a data da destinarsi.

Quanto è interessante?
3