Nancy Brilli, l'amara confessione a Io e Te: "Di mia madre non ricordo niente"

Nancy Brilli, l'amara confessione a Io e Te: 'Di mia madre non ricordo niente'
di

Intervenuta in tv nella trasmissione Io e Te di Pierluigi Diaco, Nancy Brilli ha raccontato alcuni dolorosi retroscena della sua vita, rivelando che dopo la morte di sua madre, avvenuta quando lei aveva dieci anni, la situazione in famiglia si è fatta via via più intollerabile.

Secondo l'attrice, recentemente ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, da quel momento i bambini della famiglia sono stati usati per mettere zizzania tra gli adulti, atteggiamento che l'ha spinta a chiudersi sempre di più in sé stessa. Da ciò è nata quella che, per sua stessa ammissione, è una cronica incapacità di gestire le emozioni. "Se non te lo insegnano magari poi non sei tanto capace, e io non lo ero fino a nemmeno tanto tempo fa e ancora ci lavoro."

Nancy Brilli è cresciuta così con una nonna da cui dice di non aver ricevuto amore: "Ero un peso per lei, coglieva ogni occasione per dire che ero sbagliata, che dovevo stare zitta" ha rivelato. Per sua zia, invece, la piccola Nancy era troppo vanitosa e presuntuosa, ed è così che per reazione, crescendo, ha tirato fuori un carattere da "maschiaccio".

Nancy Brilli, tra i protagonisti di Sapore di te (leggi qui la nostra recensione), ha poi ammesso di non ricordare nulla di sua madre, e di non averne mai avvertito la presenza dopo la morte. La foto, mostrata in trasmissione, dell'attrice neonata tra le braccia della madre, sostiene, non suscita in lei alcun tipo di emozione.

Quanto è interessante?
1