Il musical Charlie e la Fabbrica di Cioccolato sbarca a Milano fino ad aprile 2020

di

Nel 1964 lo scrittore Roald Dahl, famoso soprattutto per i suoi romanzi per l'infanzia, regalava al mondo il suo La fabbrica di cioccolato, portato negli anni anche al cinema da Mel Stuart e Tim Burton. Nel 2013 Sam Mendes ne ha fatto un musical, che oggi arriva anche a Milano per la regia di Federico Bellone.

Una colorata e gigantesca fabbrica di cioccolato che prende effettivamente vita in una ex fabbrica del capoluogo lombardo: lo spettacolo è stato infatti allestito presso la Fabbrica del Vapore, oggi un luogo culturale gestito in modo diretto dal Comune di Milano. Dal mercoledì alla domenica, il musical andrà avanti fino al 12 aprile 2020, un'occasione unica sia per grandi che per piccini di assistere alla rappresentazione del libretto originale di David Greig con le musiche di Marc Shaiman, suonate dal vivo da un'orchestra di 18 elementi.

Abbiamo visto lo spettacolo in anteprima e possiamo garantirvi svariati colpi di scena, grandi scenografie e una scrittura divertente, aggiornata ai giorni nostri per coinvolgere quanto più pubblico possibile. Al netto di qualche caduta di stile qua e là, che sfocia nel trash volontario per suscitare qualche risata extra, Charlie e la Fabbrica di Cioccolato - Il Musical è uno spettacolo adatto a tutti, in grado di divertire e coinvolgere, con un cast in parte e volutamente sopra le righe, capitanato da un Christian Ginepro nei panni dell'eclettico Willy Wonka. Per tutte le info del caso vi rimandiamo al sito ufficiale dello spettacolo (link in fonte).

Quanto è interessante?
1
Il musical Charlie e la Fabbrica di Cioccolato sbarca a Milano fino ad aprile 2020