Muore a causa del Coronaviurs Jay Benedict, attore de Il Cavaliere Oscuro

Muore a causa del Coronaviurs Jay Benedict, attore de Il Cavaliere Oscuro
di

Tra le tante, troppe vittime globali del Coronavirus è stata confermata nelle ultime ore anche la scomparsa di Jay Benedict, attore e caratterista americano spentosi all'età di 68 anni a causa delle complicazioni respiratorie indotte dall'infezione da Covid-19, la bestia che il mondo intero sta cercando di sconfiggere.

Mentre Tom Hanks e la moglie sono riusciti a sconfiggere la malattia dopo qualche giorno di febbre e malessere, purtroppo per Benedict non c'è stato nulla da fare. Dispiace molto per un interprete che conta nella sua lunga filmografia all'incirca 120 crediti sparsi in più di cinquant'anni di carriera cinematografica e televisiva, dal 1963 al 2017, anno del suo ultimo film.

Aveva in progetto un horror intitolato Scarefest, attualmente in post-produzione e che uscirà - ci auguriamo - postumo non sappiamo bene quando. Beffa vuole che l'interprete sia deceduto a pochissimi giorni prima del suo 69° compleanno, il 4 aprile, il che significa che la famiglia e il suo rappresentate hanno voluto attendere qualche giorno prima di darne il triste annuncio.

Pur essendo uno di quegli attori di cui è possibile riconoscerne il volto senza però saperne il nome, Jay Benedict ha partecipato a innumerevoli titoli di una certa importanza, tra cui Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, Hostiles di Scott Cooper e anche Foyle's War.

Quanto è interessante?
5