Muore a 66 anni la film-editor Carolyn Cronenberg, moglie di David Cronenberg

di

È l'Hollywood Reporter ha dare la triste notizie della morte della regista e film editor Carolyn Cronenberg, moglie del più famoso David Cronenberg (Cosmopolis, La Mosca). La donna aveva 66 anni.

Con il cognome Ziefman da celibe, Carolyn Cronenberg si è spenta nella sua casa di Toronto dopo aver perso una battaglia con una malattia non meglio definita. Si legge dal necrologio voluto dalla famiglia: "Era gentile, compassionevole, amorevole e di gran lunga la persona migliore che ognuno di noi abbia mai conosciuto".

Conobbe il marito David lavorando come assistente di produzione a uno dei suoi primi film, Rabid, nel 1979. Ha anche ottenuto citazioni come editor per altri film del regista come Brood - La covata malefica e Veloci di mestiere. La Cronenberg si è poi ritirata tra gli anni '80 e '90 per crescere i loro tre figli, dirigendo nel 2006 Acts of Violence, un documentario sul dietro le quinte di A History of Violence con Viggo Mortensen, ad oggi uno dei migliori film di Cronenberg.

Tra i suoi ultimi progetti ricordiamo il cortometraggio Too Commercial for Cannes, sempre dedicato a History of Violence e al marito. Una vita spesa alla temperata ombra di un amore semplicemente più grande della propria ambizione. Gli sopravvivono i figli Brandon, Caitlin e Cassandra, la figlia del primo matrimoni di David Cronenberg.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
5