Ecco il motivo per cui Woody Harrelson ha rifiutato Jerry Maguire

Ecco il motivo per cui Woody Harrelson ha rifiutato Jerry Maguire
di

Hollywood è piena di storie di casting che avrebbero reso molto diversi film anche famosissimi, se qualche attore avesse accettato un ruolo specifico. A quanto pare, per esempio, Will Smith ha rifiutato di interpretare Neo in Matrix, e qualcosa del genere è accaduto anche con Jerry Maguire.

Si tratta forse del miglior film di Cameron Crowe, e senza dubbio di una delle migliori interpretazioni di Tom Cruise, che guadagnò anche una nomination agli Oscar. Il ruolo del protagonista - con quella celebre battuta, "Show me the money!" (in italiano "Coprimi di soldi!") - era però stato inizialmente offerto a Woody Harrelson. Lo ha rivelato lo stesso attore in una recente intervista a Esquire, in cui ha ripercorso tutta la sua carriera.

"Mi è stato offerto... qual era il film di 'Coprimi di soldi'? Jerry Maguire? Bene, mi è stato offerto Jerry Maguire e ho detto a Jim [James L. Brooks, uno dei produttori del film]: A nessuno frega un c***o di un agente."

E in effetti, all'inizio del film, si potrebbe dare ragione a Harrelson: il pubblico non empatizza, non "fa il tifo" per un tipo come il procuratore sportivo Jerry Maguire. Ma è il modo in cui Cameron Crowe tratteggia il personaggio, il modo in cui Tom Cruise lo interpreta, che spingono poco alla volta il pubblico a provare affetto per lui.

Un altro attore che avrebbe potuto interpretare Maguire è Tom Hanks, come ha spiegato qualche tempo fa Cameron Crowe a Deadline. Sempre a proposito di svolte mancate, Tom Cruise avrebbe potuto essere in C'era una volta a Hollywood, il nuovo film di Quentin Tarantino che arriverà nei cinema italiani a settembre. Woody Harrelson, invece, sarà nel film Netflix Kate con Mary Elizabeth Winstead.

Quanto è interessante?
4