È morto Hal Holbrook, star di Tutti gli uomini del presidente e Into the Wild

È morto Hal Holbrook, star di Tutti gli uomini del presidente e Into the Wild
di

Hal Holbrook, cinque volte vincitore agli Emmy Award e famoso per aver interpretato Mark Twain, è morto all'età di 95 anni. La scomparsa è avvenuta lo scorso 23 gennaio nella sua casa di Beverly Hills, come ha riportato il suo assistente al New York Times. Nato a Cleveland, Ohio, Holbrook ha avuto una prolifica carriera al cinema e in teatro.

Principalmente era conosciuto per aver superbamente interpretato lo scrittore Mark Twain in uno spettacolo teatrale passato anche a Broadway, Mark Twain Tonight!, che gli fece guadagnare un Tony Award per la miglior interpretazione come attore protagonista in un'opera teatrale nel 1966. Una messa in onda tv dello show teatrale gli assicurò anche una nomination agli Emmy un anno dopo.

Hal Holbrook interpretò l'ex presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln in tv nella miniserie Lincoln del 1974 di Carl Sandburg, ruolo che gli valse un Emmy Award. Le altre vittorie furono per The Bold Ones, due volte per Pueblo (miglior attore drammatico in una miniserie e miglior attore dell'anno) e Portrait of America nel 1989.
Partecipò alle riprese di Tutti gli uomini del presidente nel ruolo di Gola Profonda, uno dei picchi della sua prolifica carriera. Fu candidato all'Oscar al miglior attore non protagonista per Into the Wild - Nelle terre selvagge, diretto da Sean Penn.
Holbrook ha lavorato in diverse serie tv come Sons of Anarchy nel ruolo di Nate Madock, e Bones, e in film come Wall Street di Oliver Stone, Il socio di Sydney Pollack, Lincoln di Steven Spielberg e Promised Land di Gus van Sant. All'età di 92 anni le sue ultime partecipazioni, in show quali Grey's Anatomy e Hawaii Five-O.

Su Everyeye potete trovare la recensione di Into the Wild e la recensione di Lincoln.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3