È morto Alan Parker: addio al regista di Fuga di mezzanotte e Saranno famosi

È morto Alan Parker: addio al regista di Fuga di mezzanotte e Saranno famosi
di

Alan Parker, regista britannico noto per aver diretto pellicole quali Fuga di mezzanotte e Mississippi Burning - Le radici dell'odio, entrambe per le quali ha ricevuto una nomination all'Oscar, è scomparso in queste ore in seguito ad un lunga malattia. Aveva 76 anni.

Nato a Londra nel 1945, Parker mosse i suoi primi passi nel mondo dell'audiovisivo dirigendo pubblicità e filmati commerciali di successo per conto di varie compagnie. Tra questi la serie di spot realizzati per la Cinzano, con protagonisti Joan Collins e Leonard Rossiter.

Nel 1976 debutta al cinema con Piccoli Gangster, musical ambientato durante la Grande Depressione e l'era del Proibizionismo, ma il vero successo arriva due anni più tardi con Fuga di mezzanotte: la pellicola basata sulla vera storia di Billy Hayes, un cittadino americano tornato in patria dopo essere evaso da una prigione turca, riuscì a conquistare la critica e valse a Parker la sua prima nomination come miglior regista agli Academy Award.

I film di Parker, tra cui citiamo anche Saranno Famosi, Pink Floyd The Wall e Evita, ha ottenuto complessivamente 19 Premi Bafta, 10 Golden Globe e 10 Oscar. Tra i membri fondatori della Director's Guild del Regno Unito, Parker è stato anche chairman del UK Film Council.

Quanto è interessante?
3