Mortal Kombat: lo sceneggiatore del nuovo film è un grande fan del videogioco

Mortal Kombat: lo sceneggiatore del nuovo film è un grande fan del videogioco
di

Non vedremo il nuovo film di Mortal Kombat prima del 2021 ma nel frattempo lo sceneggiatore Greg Russo continua ad aggiornare i fan con degli interessanti retroscena sul nuovo e atteso adattamento della celebre saga videoludica.

Dopo aver confermato che la produzione non vuole riprese gli errori di Mortal Kombat: Distruzione totale, Russo ha spiegato come ha approcciato il compito di scrivere una nuova storia tratta dal piacchiaduro.

"La mia preparazione è stata l'essere un fan di lungo corso e grande giocatore" ha spiegato russo. "Quindi per fortuna avevo già un bel numero di anni di esperienza dove ho giocato ai videogiochi e amato i personaggi, e dove mi sono innamorato di questo mondo. Perciò è stato facile attingere a molte cose che mi sono piaciute dei giochi. E la missione principale del nuovo film è sempre stata non ripetere ciò che è stato già visto. Altrimenti non piace a nessuno. E gli altri film sono stati già visti. Volevamo raccontare una nuova storia che fosse entusiasmante e allo stesso tempo fedele alla lore dei giochi che tutti conoscono e amano."

"Perciò la missione in realtà era mettere passione nel progetto" ha proseguito, "e capire quale fosse la storia migliore per un nuovo adattamento che risultasse fresco e allo stesso tempo rispettoso del gioco."

Prodotto da James Wan, in questo momento al lavoro su un nuovo film horror originale, Mortal Kombat arriverà nelle sale il 5 marzo 2021.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2