Mortal Kombat, parla il regista: "Fondamentale introdurre il franchise anche ai nuovi fan"

Mortal Kombat, parla il regista: 'Fondamentale introdurre il franchise anche ai nuovi fan'
di

Intervistato da Comicbook.com in vista dell'imminente uscita di Mortal Kombat, in arrivo nelle sale americane e su HBO Max il prossimo 23 aprile, il regista Simon McQuoid ha parlato dell'importanza di introdurre il franchise ai nuovi fan, senza però scordare i moltissimi appassionati della serie di videogiochi picchiaduro.

"Abbiamo considerato molto i nuovi fan in questo film, e abbiamo sempre pensato di poter rispettare i fan storici e il materiale senza alienare i nuovi arrivati. Non abbiamo cambiato nulla di fondamentale per cercare di fare contenti i nuovi fan" ha dichiarato McQuoid.

Il regista nelle scorse settimane ha rivelato che lui stesso non era un fan di Mortal Kombat prima di dirigere il reboot, dunque non stupisce il fatto che abbia cercato di raggiungere un pubblico più ampio possibile con questo nuovo film. "I fan storici sono qui da più tempo e gli piacerà. Ma volevamo effettivamente espanderlo a nuove persone piuttosto che renderlo più semplice per chi non conosce il franchise" ha aggiunto. "Questo è stato un punto di vista fondamentale. Ma il nostro obiettivo era espanderlo in modo che più persone potessero godere della storia di Mortal Kombat, piuttosto che modificare la storia in sé."

Cosa ne pensate delle parole di McQuoid? Fatecelo sapere nei commenti. Intanto, vi lasciamo alle nostre impressioni sui primi 12 minuti di Mortal Kombat.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3