Mortal Kombat, per i dirigenti WarnerMedia il film va "meglio del previsto" su HBO Max

Mortal Kombat, per i dirigenti WarnerMedia il film va 'meglio del previsto' su HBO Max
di

Non sempre le trasposizioni cinematografiche di videogiochi hanno avuto successo ai botteghini, ma nel caso del reboot di Mortal Kombat, da poco disponibile anche in Italia su Sky e NOW, i risultati sembrano soddisfacenti, forse anche più del previsto. Il film diretto da Simon McQuoid e prodotto da James Wan è uscito al cinema e su HBO Max.

Classificato R-Rated, Mortal Kombat sembra essere stato apprezzato dagli abbonati alla nuova piattaforma streaming, lanciata negli Stati Uniti proprio un anno fa. Brad Wilson, vicepresidente esecutivo della crescita e delle entrate di WarnerMedia, ha commentato:

"Mortal Kombat è stato un titolo interessante per noi, e dirò che, se ci aspettavamo che andasse bene, non ci aspettavamo che andasse così bene come ha fatto. È stata una delle nostre principali risorse sulla piattaforma. E quei clienti stanno ora guardando tutti gli altri fantastici titoli che vediamo di solito, ma anche alcuni dei fantastici contenuti del nostro catalogo come Friends, The Big Bang Theory, I Soprano..."

Se Mortal Kombat è uscito in un momento in cui il pubblico non vedeva l'ora di tornare ad affollare i cinema, quindi, la sua pubblicazione su HBO Max ha accontentato anche quelli che preferiscono ancora il divano di casa, abitudine che per forza di cose si è rafforzata durante la pandemia, e che andrà tenuta sempre più in considerazione anche per il futuro.

Se non l'hai ancora fatto, puoi dare un'occhiata alla nostra recensione del reboot di Mortal Kombat.

Quanto è interessante?
3