È morta Marge Champions, la ballerina che ispirò la Biancaneve del Classico Disney

È morta Marge Champions, la ballerina che ispirò la Biancaneve del Classico Disney
di

Marge Champions, la ballerina nota per le sue apparizioni nella televisione americana anni '50 e per aver contribuito alla creazione di tre Classici Disney, è scomparsa questo mercoledì all'età di 101 anni.

Figlia di un insegnate di ballo a Hollywood, la Champion venne ingaggiata dalla Casa di Topolino per fare da modella ai movimenti di Biancaneve nel leggendario film animato del 1937, anno in cui sposò l'animatore Disney Arthur Rabbit. Successivamente diede le movenze anche alla Fata Turchina di Pinocchio e agli ippopotami ballerini di Fantasia, entrambi usciti nelle sale nel 1940.

Nonostante l'importanza di questi progetti non raggiunse la fama fino ai tardi anni '40, quando formò insieme al secondo marito, Gower Champion, una delle prime grandi coppie di ballerini dell'industria televisiva americana, partecipando regolarmente alla Admiral Broadway Revue del 1949.

Tra i maggiori ruoli in tv della coppia anche The Philco Television Playhouse, The Bell Telephone Hour, General Electric Theater, The Ed Sullivan Show, The Dinah Shore Chevy Show, The Red Skelton Hour, The United States Steel Hour e la loro serie di corti comici The Marge and Gower Champion Show.

Durante la sua carriera, la Champions ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Disney Legend Award nel 2007. È inoltre stata inserita nella Hall of Fame del National Museum of Dance nel 2009, e nel 2013 ha ricevuto un premio alla carriera ai Fred and Adele Astaire Awards.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1