Morta a 96 anni Leah Chase, che ispirò la realizzazione della Principessa Disney Tiana

Morta a 96 anni Leah Chase, che ispirò la realizzazione della Principessa Disney Tiana
di

Secondo quando riportato su Deadline, Leah Chase è morta all'età di 96 anni. Fu attrice per la televisione e il cinema e la sua storia ispirò la realizzazione del personaggio della Principessa Disney Tiana in La principessa e il ranocchio.

La Chase era divenuta una celebrità negli Stati Uniti e simbolo di integrità sociale grazie alla sua storia e a quella dietro il suo celebre ristorante, Dooky Chase, prima tavola calda per clienti afroamericani a New Orleans, quando ancora quella parte di popolazione viveva altamente segregata. L'attività iniziò dapprima come sandwich shop per poi ampliarsi a ristorante senza eguali nel quartiere francese della città.

La storia della sua vita fu d'ispirazione anche per film e documentari su quella specifica cucina regionale. Si dà il caso poi che la Principessa Tiana volesse aprire un ristorante tutto suo nel film d'animazione Disney La principessa e il ranocchio, una storia basata proprio sulla persona di Leah Chase. Tiana è stata la prima Principessa Disney afroamericana. La Chase è apparsa anche in un episodio di NCIS: New Orleans nel 2016 e in Treme di HBO ed è apparsa anche in show come The Chew and Top Chef.

Molte sono state le celebrità a far visita al ristorante di sua proprietà: tra queste basta ricordare il Presidente Barack Obama, George W. Bush, James Baldwin e persino Nat King Cole. Il ristorante Dooky Chase è divenuto negli anni un simbolo per chiunque si occupasse della lotta a sostegno dei diritti civili, diventando anche punto di ritrovo degli attivisti. Fu condotto dalla Chase insieme al marito Edgar Chase Jr., scomparso nel 2016 all'età di 88 anni. La Chase ebbe quattro figli e 16 nipoti e 27 pronipoti.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2
Morta a 96 anni Leah Chase, che ispirò la realizzazione della Principessa Disney Tiana