Morbius: il rinvio permetterebbe l'inclusione di Andrew Garfield? I fan ci sperano

Morbius: il rinvio permetterebbe l'inclusione di Andrew Garfield? I fan ci sperano
di

La notizia del giorno in casa Sony Pictures è sicuramente il posticipo dell'uscita nelle sale di Morbius, che passa così da fine gennaio addirittura al 1° aprile 2022. Secondo molti fan questa mossa potrebbe consentire allo studio di apportare delle modifiche alla pellicola e una di queste sarebbe l'aggiunta al cast di Andrew Garfield.

Già nei giorni scorsi i fan si domandavano se il Peter Parker di Garfield sarebbe stato in una eventuale scena post-crediti di Morbius ma con la notizia del rinvio al cinema di Morbius ora quelle speranze si sono alimentate a dismisura, tanto che i fan ora credono fermamente che Andrew Garifled farà una breve apparizione nel film nuovamente nei panni di Spider-Man. In questo modo l'universo cinematografico dei villain di Spider-Man si collegherebbe in qualche modo all'universo della saga The Amazing Spider-Man di Marc Webb.

Attenzione, se continuate a leggere potreste imbattervi in SPOILER di Spider-Man: No Way Home.

Come sappiamo, Andrew Garfield e Tobey Maguire sono tornati a interpretare i rispettivi Spider-Man in Spider-Man: No Way Home e mentre per il secondo è più improbabile una futura apparizione nel ruolo, per Garfield ci sono state delle avvisaglie che lascerebbero intendere un suo ritorno in progetti futuri. Intanto, si è riacceso il dibattito intorno a The Amazing SpiderMan 3, e ora la notizia del rinvio di Morbius ha alimentato le voci di un possibile coinvolgimento di Garfield nel film con Jared Leto.

Non è la prima volta che Morbius viene posticipato; inizialmente previsto per il 2021, il film venne poi posticipato al 28 gennaio 2022, salvo ricevere una nuova riprogrammazione in queste ultime ore. Tom Holland aveva parlato del desiderio di uno scontro tra SpiderMan e Morbius, e di come il suo personaggio si potesse ben intrecciare con quello di Jared Leto.

Quanto è interessante?
3