Moonage Daydream: David Bowie rivive nelle straordinarie immagini del documentario

INFORMAZIONI FILM
di

Neon ha pubblicato il primo trailer ufficiale di Moonage Daydream, il documentario diretto da Brett Morgen e che verrà presentato in questi giorni al Festival di Cannes 2022. Il progetto, che si preannuncia già magnifico, è volto a ricostruire la parabola artistica e umana di David Bowie, e descritto come "un'esperienza cinematografica immersiva".

Con filmati, performance e musica mai visti prima, il documentario è guidato dalla voce narrante dello stesso Bowie. È il primo progetto cinematografico ufficialmente autorizzato dagli eredi di Bowie. Neon distribuirà il film in collaborazione con Universal Pictures Content Group, HBO Documentary Films e IMAX nel mese di settembre presumibilmente.

Brett Morgen, noto per il suo ritratto del leader dei Nirvana in Kurt Cobain: Montage of Heck, Jane e The Kid Stays in the Picture, ha diretto il progetto ed è venuto a Las Vegas per fare un po' di luce su Moonage Daydream, che è basato su migliaia di ore di rari filmati di performance del musicista e più di 500 beni dell'archivio di Bowie.

"Bowie non può essere definito, può essere solo vissuto", aveva commentato Morgen quando fu annunciato Moonage Daydream. "Ecco perché abbiamo creato 'Moonage Daydream', per avere un'esperienza cinematografica unica". Morgen, che ha detto di aver trascorso due anni "scorrendo ogni pezzo di materiale nell'archivio di Bowie" per realizzare il film, è un fan dell'artista e musicista britannico fin da bambino.

"David era lì per mostrarmi che era giusto essere me stesso. Che le mie differenze erano i miei punti di forza", aveva detto Morgen al pubblico della CinemaCon. "Nel 1971, questa idea era radicale. Nel 2022, è mainstream. Ecco perché David Bowie è la star perfetta per questo momento".

Quanto è interessante?
1