Il MoMA ospiterà una retrospettiva speciale su Daniel Craig

Il MoMA ospiterà una retrospettiva speciale su Daniel Craig
di

Prima che Daniel Craig torni con la sua licenza di uccidere in 007 No Time To Die, il leggendario Museum of Modern Art renderà omaggio alla sua carriera con una retrospettiva ufficiale in programma dal 3 al 22 marzo.

"Non avevo mai pensato che un giorno sarei stato messo in un museo, ma questo è un onore e fonte di grande eccitazione", ha commentato la star. La retrospettiva ripercorrerà l'evoluzione di Craig da attore del cinema indipendente europeo a superstar di Hollywood: tra i diversi titoli coinvolti, Love Is the Devil: Study for a Portrait of Francis Bacon di John Maybury (1998), The Mother e Enduring Love di Roger Mitchell (2003/2004) e Layer Cake di Matthew Vaughn, l'elegante thriller poliziesco che permise a Craig di ottenere il ruolo nel franchise di 007.

Craig sarà presente alla proiezione serale di Casinò Royale, che inaugurerà la mostra il prossimo 3 marzo. Tra gli altri titoli in programma citiamo Skyfall (2012) e Road to Perdition (2002) di Sam Mendes, Munich (2005) di Steven Spielberg, The Girl with the Dragon Tattoo (2011) di David Fincher, e il recente successo candidato all'Oscar per la miglior sceneggiatura Knives Out (2019) di Rian Johnson.

Ricordiamo che 007 No Time to Die arriverà nelle sale italiane a partire dal prossimo 9 aprile.

Per altri approfondimenti guardate il nuovo spot del film e il trailer ufficiale.

Quanto è interessante?
2