Mission: Impossible, Simon Pegg dolcissimo con Tom Cruise: "Lavoreremo insieme due anni"

Mission: Impossible, Simon Pegg dolcissimo con Tom Cruise: 'Lavoreremo insieme due anni'
di

Le riprese di Mission: Impossible 7 e 8 si preparano a ripartire, e il fatto che il progetto sia stato diviso in due film autonomi ha fatto la gioia di Simon Pegg.

Il co-protagonista della saga action con Tom Cruise, infatti, in una recente intervista con Collider ha espresso il suo entusiasmo per il super-lavoro che la massiccia produzione di Christopher McQuarrie richiederà, una cosa che non lo spaventa affatto, anzi:

"È stato divertente, quando ho incontrato tutte le persone che sarebbero state nei due nuovi film abbiamo avuto quella che è stata la nostra cena inaugurale. Solo che dopo quella cena non potuto iniziare le riprese a causa del Covid!", ha detto a Collider. "Ma sapere che questi attori diventeranno i miei amici e che lavorerò con loro per quasi due anni, è una prospettiva davvero eccitante. È sapere di avere un bel gruppo di lavoro."

Nella stessa intervista, Pegg ha difeso la decisione di dividere la storia in due film separati, e ha rivelato che in questo modo McQuarrie potrà dare ad ogni personaggio un arco narrativo ben delineato. "Prima che la produzione si interrompesse, come ho detto, McQuarrie ci ha portato fuori a cena e ci ha letto l'intero film. Ha le idee molto chiare. Il motivo per cui ha deciso di dividerlo in due parti è perché vuole dare a tutti un arco narrativo ed emotivo adeguato, un arco dettagliato che renda giustizia ad ogni personaggio. E invece di cercare di raggruppare tutto in un solo film, consentirà a quell'arco di espandersi su capitoli".

Mission: Impossible 7 uscirà nel novembre 2021 e Mission: Impossible 8 arriverà nei cinema nel novembre 2022.

Quanto è interessante?
2