Tom Cruise, a che velocità viaggia quando corre nella saga di Mission: Impossible?

Tom Cruise, a che velocità viaggia quando corre nella saga di Mission: Impossible?
di

Stasera su Italia 1 a partire dalle 21:20 va in onda Mission: Impossibile - Fallout, sesto capitolo della saga action-spy con protagonista Tom Cruise, ancora una volta diretto da Christopher McQuarrie e affiancato da Rebecca Ferguson, Henry Cavill, Simon Pegg e Alec Baldwin.

Anche in questo film, come nella maggior parte della sua carriera, Tom Cruise è il protagonista di una lunga scena di corsa. La domanda, per molti, è d'obbligo? Che velocità è in grado di raggiungere l'attore quando filma questa scene?

Secondo vecchie interviste, l'attore scherzò dicendo che alcuni membri della troupe avevano registrato la sua velocità massima, attestata a circa 17 miglia all'ora. Ma queste 'misurazioni' avvennero sul set di Mission: Impossible 3 - ricordate la lunghissima sequenza di corsa in Cina? - quando Cruise aveva poco più di 40 anni, dunque la sua velocità massima in età più fresca è sconosciuta (ma presumibilmente più elevata).

Ovviamente i più scettici potrebbero nutrire dei dubbi relativi alle affermazioni di Cruise, ma i fan si sono riuniti per confermarle. Un utente di Quora ha esaminato specificamente la famosa scena di corsa di Mission: Impossible III e ha calcolato la velocità di Tom Cruise usando la sua altezza e le strutture sullo sfondo delle scene. Questi calcoli sono giunti alla conclusione che l'attore, nel corso della sequenza diretta da JJ Abrams, correva ad una media di 24,6 chilometri all'ora, che è l'equivalente di 15 miglia orarie di media. Dunque l'affermazione di Cruise di aver raggiunto le 17 miglia orarie a velocità massima a questo punto regge, dato che con una media di 15 miglia orarie non è difficile spingersi a 17 nella fase di sprint iniziale.

La capacità di Tom Cruise di correre tra i 15-17 mph nei suoi 40 anni è piuttosto impressionante, ma come si confronta con il resto del mondo? Ad esempio il campione olimpionico Usain Bolt è l'uomo più veloce del pianeta e non sorprende che detenga il record per aver raggiunto momentaneamente i 27,8 mph durante i 100 metri di corsa nel 2009. Diversi atleti professionisti hanno registrato velocità superiori alle 22 miglia orarie, come il ricevitore di Kansas City Chiefs Tyreek Hill e il giocatore di Tampa Bay Leonard Fournette.

Certo Cruise potrebbe risultare 'lento' se paragonato a questi nomi, ma comunque riesce ad eclissare la media dei comuni mortali.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad un saggio sulle tre migliori scene di Mission: Impossible - Fallout. E, a proposito: sapevate che per contratto nessuno può correre insieme a Tom Cruise nei suoi film?

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
2