Mission: Impossible - Fallout: ecco com'è stato realizzato lo stunt degli elicotteri

Mission: Impossible - Fallout: ecco com'è stato realizzato lo stunt degli elicotteri
di

Il montatore Eddie Hamilton e il sound editor James Mather hanno svelato alcuni retroscena riguardanti il lavoro di Tom Cruise in Mission: Impossible - Fallout.

In particolare, i due si sono soffermati sulla sequenza del duello degli elicotteri, che arriva nell'ultimo atto del film e vede Ethan Hunt (Cruise) confrontarsi con l'agente della CIA August Walker (Henry Cavill). Hamilton e Mather l'hanno definita come la sequenza più pericolosa ed elettrizzante della spericolata carriera di Cruise.

"Tom era desideroso di pilotare un elicottero di fronte alla cinepresa e tentare cose incredibilmente pericolose che, probabilmente, non verranno replicate da nessun altro in un nessun altro film. A meno che, ovviamente, qualcuno non riesca a trovare una superstar del cinema disposta a spendere centinaia di ore in corsi di formazione", ha detto Hamilton. "E va considerato che queste acrobazie e manovre folli Tom ha dovuto farle più volte, solo per prendere confidenza col mezzo e monitorare i livelli di stress fisici dell'elicottero."

"Tom trasmette questo senso di vulnerabilità attraverso la cinepresa" ha detto Mather. "La danza tra lui e l'elicottero sta tutta nel cercare di ottenere da questa macchina qualcosa che non dovrebbe essere fatta. Qualcosa di impossibile. Quindi hai questi suoni metallici che girano, questi segnali di allarme di fascia alta si spengono, e questo brutto motore a reazione che suona con un'energia molto intensa."

La battaglia dell'elicottero ha richiesto tre settimane di riprese, effettuate in Nuova Zelanda la scorsa estate(nel freddo glaciale), e alla fine Hamilton si è ritrovato con ben 70 ore di girato che ha metodicamente ridotto a sette minuti e mezzo. Nella scena, Hunt prende il comando di un elicottero per recuperare il detonatore della doppia bomba nucleare innescata da Walker. Hunt si arrampica sulla corda che assicura un carico all'elicottero, raggiunge la cabina di pilotaggio, si libera dei due nemici a bordo e prende il controllo del mezzo, solo per poter inseguire l'elicottero su cui sta viaggiando Walker. A quel punto i due iniziano a duellare, fra spirali a 360 gradi su una scogliera e una discesa in picchiata attraverso la strettissima gola di un canyon, con tuffi tra le nuvole e repentine risalite. E, dulcis in fundo, uno schianto terribile fra i due elicotteri, con Hunt che per fermare il villain si vede costretto addirittura a speronarlo.

La scena è stata realizzata con due cineprese collegate all'elicottero di Cruise e all'elicottero di Cavill. "Quello che si vede nel film rappresenta i più grandi successi degli stunt più pericolosi che Tom abbia mai fatto, ripresi dai migliori angoli possibili", ha detto Hamilton. "L'unica cosa che mi ha davvero salvato nel montare tutta quella roba è stato chiedere al registratore del suono di sviluppare un modo per catturare le comunicazione tra Tom e Chris [McQuarrie, il regista, ndr], che nel frattempo stava monitorando l'azione in un terzo elicottero. Quindi quando parlavano io ero in grado di ascoltare e capire cosa stavano facendo."

Hamilton ha continuato. "Da 70 ore di riprese sono sceso ad un montaggio di 30, poi 10 ore, poi giù a quattro ore, poi 90 minuti, 50 minuti, 20 minuti, e alla fine ci siamo fermati a sette minuti e mezzo, che è quello che vedete nel film. La lunghezza corretta era basata sul feedback del pubblico. Chris è un grande sostenitore dei test screening, che permettono di ascoltare attentamente il parere dello spettatore."

Alcune sequenze sono state tagliate dopo i test: "C'è una sequenza che potete vedere nel secondo trailer del film in cui Tom sta volando verso un camion in un viale alberato. Abbiamo dovuto sostituirla con Tom che scompare tra le nuvole e poi riemerge per inseguire Henry. Ho usato un sacco di trucchi di editing per dare più energia alla scena. Occasionalmente tagliavamo singoli fotogrammi e ripetevamo le inquadrature per conferirgli la giusta dose di pericolosità e forza."

Da parte sua, Mathers si è concentrato sulla distinzione tra i suoni dei due elicotteri. "L'elicottero di Walker era aperto e lui si sporgeva; quindi, dovevamo sentire il rumore delle eliche."Per Ethan invece mi sono concentrato sulla torsione e gli scricchiolii del metallo quando l'elicottero veniva messo in posizione e si tuffava in modi via via più impossibili. Volevo che si sentisse lo stress dei bulloni e degli ingranaggi."

Se siete curiosi del processo creativo che ha portato alla realizzazione di altri pericolosi stunt, recentemente Christopher McQuarrie ha spiegato come è stata girata la celebre scene dell'HALO JUMP.

Mission: Impossible - Fallout arriverà in Italia dal 29 agosto.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Mission Impossible: Fallout

Mission Impossible: Fallout
  • Genere: Azione
  • Regia: Chris McQuarrie
  • Interpreti: Tom Cruise, Henry Cavill, Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames
  • Sceneggiatura: Chris McQuarrie
  • +

Nelle sale Italiane dal: 29/08/2018

incasso box office: 4.987.361 Euro

Che voto dai a: Mission Impossible: Fallout

Media Voto Utenti
Voti: 11
7.6
nd